avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

giovedì 9 ottobre 2008

Crepe di farina di ceci e frittelle di farina di ceci








Ingredienti: farina di ceci biologica, sale himalayano, pepe nero, acqua minerale, prezzemolo, olio d'oliva.
Procedimento: qui non ci sono dosi perchè è secondo "quanto basta". Si prende una buona farina di ceci, io uso quella biologica, e si mettono delle cucchiaiate in una terrina, aggiungendo acqua minerale quanto basta per raggiungere un composto "pastelloso", cioè non troppo liquido nè troppo solido. E' necessario schiacciare bene tutti i grumetti che si formano (si potrebbe anche usare un frullatore a immersione, se si preparano grandi quantità). Si aggiunge un po' di sale (io uso quello himalayano, che ha un potere di sapidità maggiore), del pepe nero, del prezzemolo tagliato finemente. Si mescola il tutto e si fa riposare per dare modo agli ingredienti di amalgamarsi tra loro (tempo mezz'ora o più). Si scalda dell'olio d'oliva in una padella e si mette una cucchiaiata di pastella sul fondo della padella ben calda, facendo girare la padella, come si fa per le crepes. Poi si rivolta la crepe e si fa cuocere dall'altro lato. A cottura ultimata si dà una spolverata di sale e pepe e si possono mangiare anche con una farcia sopra.
Se si preferiscono le frittelle, invece bisogna usare olio di girasole e scaldarlo in una padella profonda. Quando l'olio è molto caldo si versano delle cucchiate del composto.

1 commento:

Anonimo ha detto...

boooone pure queste! bacioM