avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

domenica 30 giugno 2013

Pane speciale con lievito madre alle olive e ai pomodori secchi




Ingredienti: 150 gr di lievito madre rinfrescato e lievitato 4 h.
600 gr di farina (200 doppio zero e 400 zero), 300 gr di latte intero fresco tiepido (e un piccolo extra, se occorre), 15 gr di zucchero, 15 gr di sale, un cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Olive bianche, pomodori secchi.
In una terrina capiente porre il lievito madre, unirvi il latte tiepido e sciogliere il lievito; aggiungere anche lo zucchero. Mescolare e unire la farina. Se troppo duro, aggiungere ancora un po' di latte. Lavorare bene l'impasto e aggiungervi il sale e l'olio. Lavorare ancora e porre a lievitare per una notte. Al mattino, tagliare l'impasto in due parti uguali e incorporare in uno le olive bianche triturate e nell'altro i pomodori secchi tagliati a pezzettini. Formare due pagnotte e coprire con pellicola a contatto. Fare lievitare l'impasto fino al raddoppio (i tempi dipendono dalla temperatura ambientale) a questo scopo io uso il forno spento con la lucina accesa. Trascorso questo tempo, dare la forma alle pagnotte (trecce, panini etc) e porre in forno preriscaldato (parte bassa del forno) a 220 per 10' e poi a 200 fino a cottura completa. Una volta sfornato, farlo raffreddare su una gratella o su una tovaglia e aspettare almeno 20' prima di tagliarlo .

Uova fritte alla scozzese



Ovviamente non sono fatte nella maniera originale, che è tutta un'altra ricetta.
Ingredienti: 4 uova sode e sbucciate, una scatoletta di tonno alta qualità, sale, pepe, prezzemolo. Albume e pangrattato condito per la panatura. Olio di semi per friggere.
Procedimento: tagliare le uova sode in due ed asportare il tuorlo. Schiacciare il tuorlo dentro una ciotola ed unirvi un tonno sgocciolato. Aggiungere il pepe, il sale e il prezzemolo, mescolare. Il composto dovrà essere asciutto. COndire il pangrattato con prezzemolo, parmigiano e pepe. In una ciotola capiente sbattere 4 albumi. Riempire un mezzo guscio sodo e chiuderlo con l'altra metà, riempire gli spazi vuoti attaccandovi sopra un po' di ripieno. Passare l'uovo nell'albume sbattuto e poi nel pangrattato, poi di nuovo nell'albume e nel pangrattato. Friggere. Si mangiano sia calde che fredde. Una bontà croccante dal cuore morbido :-)

giovedì 27 giugno 2013

girelle di pasta soffice alla mozzarella e pomodoro


Ingredienti: pasta dolcesalata, estratto di pomodoro, mozzarella, origano.
Impastare 400 gr di pasta dolcesalata con 90 gr di mozzarella tritata, farla riposare per 20 minuti e poi stenderla a rettangolo, colorarla con uno strato di estratto di pomodoro e cospargerla di origano. Fare un rotolo e avvolgerlo bene nella pellicola. Porre in frigo per un'oretta, in modo da farla un po' indurire. Tagliare il rotolo a fette e formare così le girelle, porle su una teglia con carta forno e mettere a lievitare fino al raddoppio (in forno spento con luce accesa). Infornare a 200° per una decina di minuti o anche meno.

Hot dog di pasta soffice su stecco



Ingredienti: Pasta dolcesalata di Luca Montersino, semplicemente divina: 450 gr di farina 0, 100 gr di latte intero fresco, 100 gr di tuorli, 100 gr di uova intere, 100 gr di lievito madre, 12 gr di lievito di birra, 10 gr di miele, 30 gr di zucchero, 100 gr di burro, 10 gr di sale. Wurstel, senape.
Procedimento: intiepidire il latte e sciogliervi dentro il lievito di birra. Nella planetaria mettere il lievito madre e il latte con il lievito sciolto, unire lo zucchero, il miele e la farina. Far partire la macchina a velocità media e aggiungere le uova poco alla volta. A metà lavorazione unire il sale. Infine unire il burro a pomata. Far lavorare per 15 minuti. Trasferire l'impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e coprirlo con pellicola. Far riposare per 15 minuti. Tagliare a metà dei grossi wurstel e cospargerli di senape. Tagliare delle piccole strisce di pasta dolcesalata e arrotolarle attorno ai wurstel. Porre i mini hot dog a lievitare su una teglia cosparsa di farina, in un luogo caldo (io ho usato il forno con la lucina accesa, perchè fa già caldo). Aspettare che raddoppino il loro volume. Friggere in olio non troppo caldo per non chiudere la pasta troppo presto, infatti cresceranno anche in cottura. Scolare e cospargere con poco sale. Servire accompagnati da salse varie.
A qualcuno può non piacere la senape, allora potete ometterla nella prima fase e poi gustare il prodotto aggiungendo le salse in un secondo tempo: incidete un lato del prodotto finito e guarnitelo con le salse preferite, proprio come un hot dog classico.

martedì 25 giugno 2013

Biscottini da the allo zenzero fresco e zucchero demerara


Ingredienti: 250 gr di farina doppio zero, 90 gr di zucchero demerara più un extra per la finitura, 50 gr di burro, 50 gr di strutto, 1 cucchiaio di zenzero fresco, 1 cucchiaio di lievito per dolci, 1 uovo, un pizzico di sale.
Procedimento: impastare il tutto e porre in frigo a riposare per un'oretta. Spolverare di farina il piano di lavoro e ritagliare le forme. Spargere un po' di zucchero sul biscotto finito e porre in forno preriscaldato a 180 per una decina/quindicina di minuti.

martedì 11 giugno 2013

Involtini di peperoni - Cucina siciliana CLICCA L'IMMAGINE


Ingredienti: peperoni grandi, pane secco grattugiato, parmigiano grattugiato, pomodorini ciliegini, tonno in olio d'oliva, formaggio filante, prezzemolo, olio d'oliva extravergine, pepe, sale. Burro per infornare.
Procedimento: mondare i peperoni e tagliare le "punte e le teste", in modo da avere delle strisce  larghe e rettangolari. Con le parti eliminate fare una dadolata e metterla da parte. In una padella antiaderente con un filo d'olio mettere a cuocere le falde di peperone, rigirandole un paio di volte. Cuocere con coperchio.Non è necessario cuocere a lungo, perchè gli involtini finiranno la cottura in forno. Questo passaggio in padella serve solo a rendere arrotolabile l'involtino. Nel frattempo, preparare la farcitura mescolando il pane secco con tutti gli altri ingredienti (tranne il burro) ridotti a dadini. Quando i peperoni saranno pronti, toglierli dalla padella, ungere con ulteriore olio d'oliva e mettere in cottura la dadolata. Aggiungere la dadolata alla farcia. Mescolare bene strizzando gli ingredienti con le mani. Farcire ogni falda di peperone abbondantemente e avvolgerla. Disporre gli involtini in una teglia, avendo cura di mettere l'apertura verso il basso per non far fuoriuscire la farcia. Su ogni involtino poggiare un tocco di burro. Salare leggermente. Infornare a 180° per una decina/quindicina di minuti. Servire caldi o freddi (son buoni ugualmente).

mercoledì 5 giugno 2013

gelato al limoncello


Ingredienti:  La ricetta è semplicissima, ma necessita di gelatiera. Il gelato si mantiene al cucchiaio per la presenza dell'alcol. Ingredienti: 250 gr di panna liquida, 100 gr di latte intero, 125 gr di zucchero, 75 gr di limoncello di buona qualità, scorza di limone grattugiata. Procedimento: sciogliere lo zucchero con il latte tiepido. Fuori dal fuoco unirvi la panna e gli altri ingredienti. Mescolare bene e versare nella gelatiera.

Patate delfino di Luca Montersino




Ricetta: 200 gr di pasta bignè (185 gr di acqua, 165 gr di burro, 175 gr di farina debole 180W, 25 gr di latte intero, 270 gr di uova, 2 gr di sale- da questa dose prelevare 200 gr). Patata duchessa: 500 gr di patate ben lesse, 60 gr di tuorli, 100 gr di parmigiano, 50 gr di burro, noce moscata q.b.). Mescolare le due paste. Riempire una sacca provvista di beccuccio per bignè. Espellere l'impasto direttamente sulla pentola con l'olio non troppo caldo, tagliando le dimensioni delle patate con un coltello bagnato d'olio. Far cucinare per qualche minuto. Si raccomanda olio non troppo caldo.


panino classico da hamburger, ricetta dei fratelli Henry e Tom Herbert


Ingredienti: 
500 gr di farina manitoba, 200 gr di latte, 100 gr di acqua tiepida, 5 gr di lievito granulato,sale q.b., un cucchiaio di zucchero, 25 gr di strutto. Due tuorli per spennellare. Tempo di lievitazione: una lievitazione da 1h, e due lievitazioni da 30'. Cottura a 200 per 10 minuti.
Procedimento: sciogliere il lievito nell'acqua tiepida insieme a metà dello zucchero. In una ciotola unire tutti gli altri ingredienti. Quando il lievito è pronto, aggiungerlo e impastare.  Impastare a lungo, almeno 15'. Porre a lievitare  per 1 h la massa dentro al forno spento preriscaldato a 50° con la lucina accesa.A questo punto,  fare i panini a forma di pallina (circa 104 gr l'uno, ne verranno più o meno 8). Stendere ogni pallina con il mattarello, dando lo spessore di  1 cm e mezzo. Porre i panini sopra la teglia ricoperta di carta forno. Spennellare con tuorlo d'uovo. Porre a lievitare per 30' dentro al forno spento e preriscaldato a 50° con la lucina accesa. Trascorso il tempo, spennellare di nuovo con tuorlo d'uovo e rimettere a lievitare per altri 30' nella stessa condizione. A questo punto, estrarre la teglia dal forno e preriscaldarlo a 200°. Infornare e cuocere per 10/12'. Sformare su una gratella. Tagliare solo da freddi.