avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

mercoledì 1 febbraio 2017

Castagnole di carnevale ripiene di crema

400 farina doppio zero ( più un extra in corso d opera). 220 di patate lesse. 2 tuorli. 2 cucchiai e mezzo di zucchero. 50 di burro molto morbido. 20 di lievito di birra sciolto in poca acqua tiepida . 1 pizzico di sale. Scorza grattugiata di agrume.
Impastare tutto, aggiungendo un extra di farina , poca alla volta ,se l impasto è troppo appiccicoso.  Far lievitare la massa coperta . AL raddoppio, rovesciare la massa su piano infarinato e formare un grosso filone. Tagliare delle fette e da ogni fetta tagliare dei tocchetti e appallottolarli un po'. Versare della farina su una tovaglia e poggiarvi sopra , man mano, le palline. Far lievitare nuovamente.  Friggere in abbondante olio di semi non troppo caldo, avendo cura di far colorire entrambi i lati. Colare su carta e poi trasferire, man mano, dentro un vassoio colmo di zucchero semolato. Al termine, forare ogni pallina con il manico di un cucchiaio di legno e riempire di crema tramite sacca da pasticciere. Si tengono a temperatura ambiente e non in frigo.



mercoledì 11 gennaio 2017

Quiche lorraine


Ingredienti: per la pasta brisée di Luca Montersino occorrono
 Farina 00: 250 g
Burro : 125 g
Acqua : 60 g
Sale : 7 g
Per la farcia occorrono 
2 zucchini 
1/2 cipolla
2 carote 
1 uovo
1 bricco di panna da cucina 
1 bicchiere scarso di latte
1 pezzo di emmenthal grattugiato
Sale e pepe
Procedimento: impastare la brisee, porla a riposare in frigo per mezz'ora. 
Tagliare le verdure e saltare in padella con poco olio e sale. Preparare la miscela di panna, uovo, latte, formaggio, sale e pepe, ben sbattuti.
Rivestire uno stampo da crostata con la brisee e cuocere il guscio in bianco a 180 gradi. Poi versare le verdure sul fondo della crostata e infornare nuovamente  e con l aiuto di una brocca versare la miscela liquida sopra le verdure. Continuare la cottura fino a che il liquido non si rassoda.

Chiacchiere due ingredienti

Ingredienti: Chiacchiere "due ingredienti". Mai mangiato più croccanti, leggere e asciutte.
150 di farina doppio zero più extra per spolvero
90 ml di latte intero
1 cucchiaio colmo di zucchero semolato.
Zucchero a velo per finire
Olio di semi di girasole per friggere.
Macchina stendipasta in posizione 1 e poi 6
Miscelare la farina e il latte (intero).
Fare un panetto che non si appiccica alle mani, ma solo leggermente umido. Far riposare la pasta coperta per 20min minimo ( se c è freddo non è necessario il frigo).
Al momento di stendere, spolverare la pasta con poca farina  e passarla al rullo, rispolverando leggermente ad ogni passaggio. La pasta deve restare sempre un tantino appiccicosa.
Poggiare le strisce su una tovaglia e tagliare a losanghe. In frittura non si colorano granché perché non c è uovo e non c è  zucchero...
Colare su carta rapidamente  (eventuale unto permetterà migliore presa dello zucchero velato) e trasferire su un vassoio , spolverizzando di velo man mano che si colano.
Con queste dosi ho ottenuto due strisce di circa  40 cm ciascuna, per un totale di un vassoio di chiacchiere.


mercoledì 4 gennaio 2017

Couscous di verdure e pollo e polpette di couscous




Pollo all'impiedi

Ingredienti: un pollo di minimo 2 kg, alloro, salvia, rosmarino, pepe, sale grosso, senape e birra scura ( una lattina grande), olio evo. Procedimento: predisporre una teglia con i bordi , per raccogliere il sugo che si formerà.
Inserire tutti gli aromi all interno(compreso sale grosso e pepe), più un paio di cucchiaini di senape. All esterno , massaggiare con senape tutto il pollo.
Avvolgere la lattina in un foglio di alluminio, aprire la lattina e posizionarla sulla teglia, quindi "sedere" il pollo sull imboccatura della lattina.
Cospargere il pollo con un altro po' di aromi sminuzzati (compreso sale grosso e pepe) e  un filo di olio evo. Infornare preriscaldato a 180 per circa due ore o poco meno. Di quando in quando annaffiare il pollo col liquido che si forma sul fondo.




venerdì 30 dicembre 2016

Crostata panettone e crema al mandarino


Ingredienti: frolla, crema pasticciera aromatizzata con succo e buccia di mandarino, bagna al rum, gocce di cioccolato, panettone.  Fettine di kiwi e ciliegie candite per decorare.
Procedimento: cuocere la frolla in bianco.  Preparare una bagna acqua e rum al 50% e zucchero q.b, farla scaldare e ridurre sul fuoco. Tagliare a fette il panettone e irrorarle con la bagna, strizzare e disporle sulla frolla fredda. Versare sopra la crema e un po'di gocce di cioccolato.  Tagliare a fettine sottili circa 5 kiwi e disporle come in foto. Decorare con ciliegie candite e tagliate a metà.

lunedì 26 dicembre 2016

Pasta di limone di Luca Montersino

Ingredienti
120 gr di limoni interi senza semi, 60 gr di buccia di limone bio, 100 gr di sciroppo di glucosio,160 gr di zucchero a velo, 200 gr di zucchero fondente
Procedimento
Lavare i limoni e spazzolarli per eliminare ogni impurità. Asciugarli. Da alcuni prelevare solo la buccia per un totale di 60 gr, degli altri va usato il limone intero, comprensivo di buccia e polpa, privata dei semi, per un totale di 120 gr. Frullare insieme tutti gli ingredienti fino a ottenere una pasta liscia, senza grumi.
Unire il glucosio, lo zucchero a velo e continuare a frullare.
Versare il prodotto in un contenitore ermetico e porlo nel congelatore.
Usare questa pasta per realizzare le paste di mandorla al limone.

Idem per preparare la pasta al mandarino. Sostituire i limoni con i mandarini.

Paste di mandorla al mandarino e al limone





Per realizzare le paste di mandorla al limone, aggiungere all' impasto di mandorle qualche cucchiaiata di pasta di limone di Luca Montersino

sabato 24 dicembre 2016

Biscotti di Natale

Ingredienti per la frolla: 750 gr di farina 00, 250 gr di zucchero, 280gr di burro morbido, 80 gr di strutto, 2 uova e 2 tuorli, il succo di 1 limone piccolo, la buccia grattugiata di 3 limoni grandi, una bustina di vanillina o mezza bacca di vaniglia (o un cucchiaino di estratto di vaniglia), una presa di sale.
Miscelare gli ingredienti in polvere, aggiungere i grassi in pezzetti piccoli e morbidi, mescolare bene e sbriciolarli fra le dita. Quando saranno diventati polvere, aggiungervi le uova sbattute e il succo. Impastare, formare un disco appiattito, mettere in un capiente sacchetto gelo e porre in frigo per una mezz'ora minimo.
Spolverare il piano di lavoro e il mattarello. Formare i biscotti. Preriscaldamento il forno a 160 gradi statico. Farcire o biscotti da freddi, con marmellata mescolata a pochissima acqua. Decorare con una glassa fatta con zucchero a velo, succo di limone o arancia, acqua e coloranti alimentari.




Calamari ripieni

Pulire i calamari. Per il Ripieno: poco aglio tritato ( senza anima), prezzemolo tritato, capperi tritati, sale e pepe, pane ammollato con latte, parmigiano grattugiato, i tentacoli tritati e soffritto in olio d'oliva.
Riempire i calamari lasciando lo spazio per poi legarli con spago da cucina. Chiudere, dunque, con spago ben stretto.
In una padella versare olio di oliva, capperi, sedano e olive bianche ben tritati e aglio intero ( poi da togliere). Far soffriggere per un minuto. Aggiungere i calamari e soffriggere da tutti i lati. Sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco. Poi unire una bottiglia di passata di pomodoro rustica. Salare e pepare. Portare a cottura coperto a fiamma medio/bassa, rigirando i calamari di tanto in tanto. Quando il sugo si è ristretto, aggiungere del prezzemolo tritato, togliere l 'aglio,  spegnere e servire caldo/tiepido.



giovedì 22 dicembre 2016

Rotolo robiola e salmone

Ingredienti: 3 uova, un ciuffo di spinaci lessi e frullati, due cucchiai rasi di farina doppio zero, parmigiano qb., sale e pepe. Robiola e salmone affumicato  per la farcia, semini vari per guarnire.
Procedimento: frullare insieme uova, spinaci, farina , parmigiano, sale e pepe . Versare il composto in una teglia rettangolare rivestita di carta forno e  livellare. Infornare a 180 gradi per una decina di minuti. Sfornare e farcire a caldo con il formaggio spalmabile e il salmone a fette. Arritolare e Richiudere a caramella e porre in frigo per diverse ore. Al momento di servure, tagliare a fette e cospargere con i semini.



mercoledì 16 novembre 2016

venerdì 11 novembre 2016

Frittelle di polenta



Ingredienti: farina per polenta istantanea e farina doppio zero in parti uguali, sale, pepe, pecorino, prezzemolo a piacere, latte q.b. per ottenere un prodotto lavorabile a palline, che poi verranno schiacciate sul palmo della mano e fritte in olio basso. Dopo averle colate, cospargerle con un altro po'di sale. Servire calde o fredde.

giovedì 3 novembre 2016

Frittelle di mais


Una scatola di mais da 300gr (sgocciolato
 285). Due uova, Due cucchiaiate colme di farina doppiozero. Un cucchiaino abbondante di paprika  dolce(facoltativo). Un cucchiaio di parmigiano, sale.
Impastare gli ingredienti tranne il mais.  Unire il mais e mescolare. Friggere a cucchiaiate piccole facendo scivolare nell olio bollente. Scolare. Salare.


Torta di banane



ingredienti: 3 uova,200 g di farina doppio zero,190 g di zucchero,100 g di burro,50 g di latte,3 banane,1 succo e scorza di limone, 1 cucchiaio di cannella,1/2 bustina di lievito per dolci . 
Procedimento :  sbattere i tuorli con lo zucchero e montare le chiare a neve. Fondere il burro. Tagliare le banane a fettine e irrorarle col succo di limone e con la cannella . Aggiungere alle uova sbattute la farina setacciata ( a cui bisogna miscelare il lievito e la scorza grattugiata) , alternandola con il latte e il burro fuso. Infine incorporare le  chiare montate senza smontare il composto. Preparare uno stampo con carta forno. Versare il composto e disporre sulla superficie tutte  le fettine di banana fino a coprirla interamente .  Infornare a 170 per circa 50minuti (fare prova stecchino) . 

mercoledì 2 novembre 2016

Simil Bounty al cocco



Tiramisù al limone



Panini morbidi alle olive


Zuppa inglese

Ingredienti : biscotti secchi, crema pasticciera, bagna al rum , gocce di cioccolato e noccioline tritate .  Procedimento : disporre i biscotti su una pirofila, dopo averli inzuppati in una bagna fatta con acqua, zucchero e rum a piacere. Versarvi sopra la crema ancora calda, guarnire con noccioline tritate e gocce di cioccolato .

Torta girella

Torta con tecnica girella. Farcita con crema pasticciera , bagna al rum e decorazione in panna al cioccolato e frutta.

Frittelle di cavolfiore alla messinese



Ingredienti: 600 gr di cavolfiore cotto al dente in acqua salata, 2 uova piccole, pecorino grattugiato a piacere, 5 cucchiai di farina, pepe q.b. Olio evo per friggere.
Procedimento: mettere il cavolfiore in una ciotola e schiacciarlo grossolanamente.  Aggiungere gli altri ingredienti e mescolare. Il composto dovrà essere tale da poter formare delle quenelle morbide ma non gocciolanti. In una padella antiaderente molto calda versare poco olio evo (circa tre giri). Formare le quenelle e cuocere su fuoco moderato, avendo cura di girarle non appena si forma la crosticina.  Se avrete messo la giusta quantità di olio nella padella non ve ne resterà traccia. Colare le frittelle su carta paglia e gustare calde o fredde.  Aggiungere il sale, se si vuole, solo a cottura ultimata.

Crostata di patate


Ricetta: per la crostata occorrono 500 gr di patate bollite, 1 uovo, 30 gr di burro morbido, 50 gr di parmigiano o pecorino, 50 gr di farina 00, noce moscata q.b. e sale.
Per la farcia occorre della pancetta , dei funghi trifolati e del formaggio asciutto tipo tuma o primo sale.
Procedimento: imburrare e infarinare uno stampo di crostata del tipo ad espulsione o furbo. Mescolare gli ingredienti della base, avendo cura di amalgamare bene il burro. Poggiare l impasto di patate premendo bene. Cuocere la base a 180 gradi per circa 30' . Quindi sfornare, farcire e reinfornare finché non risulterà ben dorata.

Focaccia messinese




Ricetta nella sezione "pane e pizze"