avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

venerdì 21 dicembre 2012

minipudding inglesi


Ingredienti: torta asciutta già pronta in confezione, di quelle da merenda, per intenderci. Marmellata a piacere, rum, mandorle intere, cioccolato per glassare.
Procedimento: spezzettare la torta e bagnarla con del rum, aggiungere un paio di cucchiai di marmellata, mescolare bene e amalgamare. Formare delle palline e inserirvi all'interno una mandorla. Mettere in frigo a riposare. Sciogliere a bagnomaria del cioccolato fondente, poi immergervi le palline di pudding e scolarle con una forchetta, depositarle su un foglio di cartaforno e aspettare che si solidifichino. Porle nei pirottini. Squisite!

shortbread glassati e semplici


 Ingredienti: gr 225 farina doppio 0, 125gr  farina di mais, 225gr  burro morbido, 125gr  zucchero a velo, una presa di sale. Zucchero semolato per guarnire, cioccolato fondente per glassare.
Procedimento: mescolare il burro con lo zucchero a velo e una presa di sale, molto a lungo, fino a renderlo ben cremoso. Aggiungere le farine. Amalgamare l'impasto e stenderlo dentro una teglia quadrata o rettangolare. Con i rebbi di una forchetta praticare dei forellini sulla superficie. Mettere a riposare in frigo per una mezz'ora almeno e poi infornare in forno preriscaldato a 180° fino a che la superficie non diventerà ben colorita. Sformare il dolce da tiepido. Attendere che si raffreddi un altro po' e poi tagliarlo a listarelle larghe un dito. Glassare i bastoncini o spolverizzarli di zucchero semolato dopo aver inumidito la superficie con una spennellata d'acqua.

domenica 9 dicembre 2012

Cranberries cookies


Ingredienti: 125 gr di burro morbido, 200 gr di mirtilli rossi secchi  40 gr di cacao amaro,  185 gr di farina doppio 0 , 250 gr di zucchero semolato, un pizzico di sale, 1 uovo, mezza bustina di lievito per dolci.
La ricetta completa la trovate qui

sabato 8 dicembre 2012

Melanzane, zucchine e peperoni sott'olio




Ingredienti: melanzane, zucchine, peperoni , olio d'oliva, alloro, aglio, peperoncino, origano. Sale grosso.
Il procedimento è uguale per tutti e tre gli ortaggi: si lavano, si asciugano e si mondano, poi si tagliano a strisce. Per quanto riguarda le zucchine, bisogna eliminare la polpa coi semi e prelevare solo la polpa attaccata alla buccia. Gli ortaggi vanno poi sistemati dentro un colapasta e cosparsi di sale grosso, quindi messi a colare. Le melanzane devono colare per 24 h, i peperoni  e le zucchine possono colare molto meno, dalle 12 alle 4 h. Trascorso questo periodo, gli ortaggi vanno strizzati avvolgendoli dentro un capiente strofinaccio pulito. Quindi, vanno immersi nell'aceto. Il tempo di immersione varia da mezz'ora per le melanzane a 15 minuti per zucchine e peperoni. Trascorso questo tempo, le melanzane vanno di nuovo strizzate dentro uno strofinaccio pulito e asciutto, mentre le zucchine e i peperoni possono essere semplicemente colati lasciandoli a perdere il liquido per pochi minuti dentro al colapasta. Poi si procede ad invasare, dentro vasetti sterilizzati opportunamente (bollitura per almeno 15 minuti). Per invasare, si pone innanzitutto una piccola parte di ortaggi sul fondo e poi si alternano strati di aglio, alloro e peperoncino. Per le melanzane si può aggiungere un po' di origano, meglio se in rametti. Quindi si versa l'olio, avendo cura di infilare un coltello lungo le pareti del vasetto, per consentire al liquido di fluire e far salire l'aria. Coprire il prodotto completamente con l'olio e tappare. Capovolgere i vasetti per 15 minuti, poi rigirarli e conservarli al buio. Per gustare il prodotto: un mese minimo per le melanzane, 15 gg minimo per le zucchine e  2 gg minimo per i peperoni.