avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

sabato 18 agosto 2012

venerdì 17 agosto 2012

insalata russa


Ingredienti: carote, patate, piselli, sedano,(è possibile usare anche altre verdure a piacere) sale, pepe, aceto, maionese.
Per la maionese si veda questo link .
Procedimento: tagliare tutte le verdure delle stesse dimensioni. Porre sul fuoco a bollire una pentola con acqua e sale e scottare le verdure separatamente, lasciandole croccanti (fare attenzione ai tempi di cottura perchè ci vogliono solo pochi minuti). E' importante lasciare le verdure croccanti perchè da questo dipenderà il risultato finale.
Man mano che le verdure vengono cotte, passarle sotto acqua fredda e metterle a colare l'acqua in eccesso. Mescolare le verdure e condirle con poco aceto, sale e pepe. Preparare la maionese e condire l'insalata solo quando le verdure si saranno perfettamente raffreddate del tutto. Aggiustare di sale e aceto, se occorre, e versare il composto dentro una insalatiera foderata con pellicola. Ricoprire il tutto in modo che non prenda aria e porre in frigo per un paio d'ore. Sformare l'insalata su un piatto da portata, avendo cura che mantenga la sua forma. Servirla per accompagnare del semplice riso bianco o piatti di carni.

mercoledì 15 agosto 2012

crepes alla nutella


Ingredienti: crepes, nutella, zucchero semolato per decorare.
Per le crepes: 4 uova, un bicchiere di latte, 225 gr di farina doppio zero, 3 cucchiai di zucchero, un pizzico di sale. Burro per inumidire la padella.
Procedimento: riscaldare il padellino da crepes, che sarebbe quello piatto senza bordi. Ungerlo con pochissimo burro. Versarvi dentro un mestolo scarso di pastella, che deve essere ben mescolata e liquida. Far roteare il padellino per spandere la pastella. Quando un lato è cotto girare la crepe dall'altro lato. Porre la crepe cotta su un piatto e versarvi dentro un cucchiaino colmo di nutella, quindi chiuderla a ventaglio. Spolverizzare con zucchero semolato o a velo. Servire sia fredde che calde.

sabato 11 agosto 2012

tartelletta al peach curd


Ingredienti: pasta frolla - 375 gr di farina doppio zero, 125 gr di zucchero, 187 gr di burro, 62 gr di strutto, 1 uovo intero più un tuorlo, il succo di mezzo limone, la scorza di un limone intero, un pizzico di sale.
Per la peach curd: 230 gr di polpa di pesca ben frullata e filtrata, 80 gr di burro, 80 gr di zucchero, 2 cucchiai di succo di limone, 2 tuorli d'uovo. Inoltre: Gocce di cioccolato, fettine di pesca e gelatina neutra in polvere.
Procedimento per la frolla: impastare insieme tutti gli ingredienti della frolla e mettere a riposare l'impasto in frigo. Impostare il forno a 160 ventilato. Foderare gli stampini da tartelletta con pezzi di pasta frolla (non è necessario ungere lo stampino) e poi forare il fondo con i rebbi di una forchetta. Infornare fino a che la pasta non si sarà dorata.
Procedimento per la crema : porre un tegamino a bagnomaria a fuoco basso. Versare nel tegamino il burro e farlo sciogliere, quindi unire lo zucchero e mescolare fino a completo scioglimento. Aggiungervi il frullato di pesche e mescolare, poi unire le uova. Con un frustino mescolare spesso, fino a che la crema si riduce di volume. Quindi spostare il pentolino con la crema sopra ad un recipiente di acqua molto fredda e far raffreddare il composto. Porre in frigo a riposare.
Dopo aver sformato le tartellette e averle fatte raffreddare su una gratella, versare dentro a ciascuna una cucchiaiata di crema, una manciata di gocce di cioccolata e disporvi sopra le fettine di pesca sbucciata. Porre in frigo a riposare, mentre si prepara la gelatina in polvere seguendo le istruzioni sulla confezione. A gelatina pronta, versarne qualche cucchiaiata sulla tartelletta e mettere a riposare in frigo per almeno mezz'ora.