avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

martedì 29 maggio 2012

Frittelle all'arancia


 Questa ricetta è stata tratta dal blog Panza&Presenza di Mariabianca, che ringrazio per l'ottima ricetta.
Ingredienti: 2 uova, 125 gr di latte freddo, il succo e la scorza grattugiata di una grossa arancia, 250 gr di farina OO, mezza bustina di lievito vanigliato per dolci, un pizzico di sale. Zucchero semolato per guarnire e olio di semi di girasole per friggere.
Procedimento: sbattere tutti gli ingredienti insieme, aggiungendo il lievito solo da ultimo, e avendo cura di non formare grumi. Porre sul fuoco un pentolino con abbondante olio e friggere le frittelle prelevando l'impasto a cucchiaiate e versandolo a "filo", in modo da formare delle grosse "stringhe". Scolare le frittelle su carta assorbente e poi passarle nello zucchero semolato. Evitare la scorpacciata :-)

giovedì 24 maggio 2012

falsomagro


Ingredienti: carne di vitello taglio "lattughella", burro , vino rosso, uova sode, salame a fette larghe, formaggio a pasta filata tagliato a fette larghe. Per il sugo: pomodori pelati passati, olio evo, soffritto di cipolla e aglio, sale, pepe, basilico.
Procedimento: sulla grande fetta di carne disporre vari fiocchi di burro, poi il formaggio e il salame. Quindi disporre le uova sode in fila. Arrotolare la carne, avendo cura di chiudere bene e legare con spago da cucina. Soffriggere la carne in una pentola dai bordi alti, capiente, dove avrete messo olio d'olia evo, cipolla tritata e sale. Sfumate con mezzo bicchiere di vino rosso e poi aggiungete la passata di pomodori pelati e cucinate come fareste con un normale sugo di pomodoro.

domenica 20 maggio 2012

wurstel in camicia di piadina


 Ingredienti: piadina romagnola, wurstel, acqua e sale.
Per la piadina: 500 gr di farina tipo O, 2 gr di bicarbonato, 10 gr di sale, 75 gr di strutto, 100 gr di latte, 60/80 gr di acqua.
Procedimento per la piadina: impastare tutti gli ingredienti e lavorare la pasta per una decina di minuti, finchè diventerà liscia. Formare una pagnotta e metterla a riposare sotto un panno o sotto una ciotola , per una ventina di minuti a temperatura ambiente. Trascorso questo tempo, stendere la pasta a pochi millimetri di spessore, circa 4 e con il tagliapasta a cerchio formare i dischetti. Spennellare con acqua i bordi dei dischetti e avvolgervi all'interno un wurstel ben stretto. Chiudere e mettere a riposare con il lato della cucitura in giù. Preriscaldare una padella molto calda, spennellarla con pochissimo olio di oliva e poggiarvi dentro i wurstel a cucinare. Coprire e cuocere a fiamma media, curando la cottura. Sul finire della cottura spargere poco sale sulla pietanza. Far riposare i wurstel in camicia in padella coperti, per qualche minuto. Si possono anche friggere, anzichè cucinare "arrostiti", ottenendo un prodotto più gonfio e croccante.

venerdì 18 maggio 2012

Nidi di rondine alla siciliana



Ingredienti: spaghetti, salsa di pomodoro, melanzane, parmigiano, mozzarella, basilico, olio d'oliva.
Procedimento: tagliare le melanzane per il verso della lunghezza e friggerle in modo da ottenere delle fette regolari. Colarle dall'olio di frittura e metterle da parte. Preparare una salsa di pomodoro fresco e cuocere gli spaghetti al dente. Scolare completamente gli spaghetti e condirli con abbondante parmigiano, poi  mescolarli alla salsa di pomodoro. In una teglia capiente disporre le fette di melanzana e versare al centro di ogni fetta una forchettata di spaghetti da ripiegare a metà, di modo che gli spaghetti risultino impacchettati dentro alla melanzana. Chiudere la fetta di melanzana. Porre sopra il nido, così composto, una cucchiaiata di sugo, una fetta di mozzarella e una foglia di basilico. Infornare a grill per una decina di minuti.

mercoledì 16 maggio 2012

Polpettine aromatiche al limone


 Ingredienti: 800 gr di tritato di vitello, 100 gr di mortadella a fette, 1 uovo, 40 gr di formaggio pecorino grattugiato, 100 gr di mollica di pane ammorbidita nel latte, la scorza di un paio di limoni grattugiata, prezzemolo, basilico, noce moscata, sale e pepe. Olio di semi di girasole per friggere.
Procedimento: ammorbidire la mollica di pane e poi strizzarla bene, tagliare la mortadella a strisce e poi a quadratini e versarla in una ciotola. Unirvi, poi, tutti gli altri ingredienti. Impastare e porre in frigo a riposare per almeno mezz'ora. Trascorso questo tempo, formare le polpettine e friggerle in abbondante olio di semi di girasole. Scolarle e consumarle calde, magari accompagnate da scorza di limone tagliata a julienne.

sabato 12 maggio 2012

Cookies alle arachidi

Ricetta di Mariabianca del blog Panza&Presenza
Ingredienti: 120 gr di burro morbido, 250 gr di arachidi salate, 40 gr di cacao amaro, 185 gr di farina doppio O , 250 gr di zucchero, 1 uovo e mezza bustina di lievito per dolci.
Procedimento: frullare grossolanamente le arachidi con lo zucchero. Aggiungervi il cacao, la farina, il lievito e mescolare bene. Unire l'uovo e poi il burro morbido. Impastare velocemente e formare dei salsicciotti da porre in frigo a raffreddare. Preriscaldare il forno a 180°. Tagliare i salsicciotti a tocchi grossi. Dare una forma arrotondata ad ogni pezzo, senza maneggiarlo troppo per non scaldarlo. Porre ogni pezzo su carta forno ben distanziato, perchè in cottura si espanderà. Cuocere a 180° oppure a 160° ventilato.
SONO BUONISSIMI E RISCUOTONO GRANDE SUCCESSO FRA I RAGAZZI !
Si ringrazia MARIABIANCA del blog Panza&Presenza per la golosissima ricetta.

martedì 8 maggio 2012

Torta alla banana e glassa al cioccolato



Ingredienti: due banane a giusta maturazione, 2 uova, 200 di zucchero, 200 farina doppio zero, 120 gr di burro morbido,1 vasetto di yogurt alla banana, mezza bustina di lievito vanigliato per dolci. Per la glassa: 200 di cioccolato fondente e acqua minerale calda. Zuccherini per la decorazione.
Procedimento: montare il burro morbido con lo zucchero, aggiungervi le uova e tutti gli altri ingredienti (tranne la banana), uno alla volta, avendo cura di continuare a sbattere. Aggiungere il lievito da ultimo. Tagliare la banana a tocchetti ed aggiungerla mescolando con un cucchiaio. Imburrare e infarinare una teglia e versarvi il composto dentro. Infornare a 160 ventilato per 40 minuti. Fare raffreddare la torta e poi glassarla: fondere a bagnomaria il cioccolato con un bicchiere di acqua caldissima dentro. Decorare con zuccherini colorati.