avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

lunedì 31 gennaio 2011

Involtini di carne e speck


Ingredienti: fettine di lacerto, tagliato sottile, sottilette, fettine di speck, burro.
Per la salsa: poco olio d'oliva, una noce di burro sale e pepe, vino bianco, salvia e rosmarino, aglio.

Procedimento: su ogni fetta di lacerto spalmare poco burro, poi farcire con una fetta di speck e una di sottiletta. Arrotolare a mo' di involtino e fermare con uno stecchino. In padella versare olio e burro e soffriggere l'aglio con gli aromi. Unirvi gli involtini e farli rosolare,salare e pepare, quindi sfumare con un po' di vino, coprire e portare a cottura. Le sottilette usciranno fuori dall'involtino e creeranno un'ottima salsa.

lunedì 24 gennaio 2011

crostata di ricotta al profumo di cannella


Ingredienti: pasta frolla, ricotta di pecora, cannella chiodi di garofano, zucchero, gocce di cioccolato. Zucchero a velo e confetti di cioccolato per decorare.
Procedimento: si prepara la frolla e si cuoce a parte, in forno preriscaldato a 200, avendo cura di bucherellare il fondo con una forchetta e di ricoprire il tutto con carta alluminio cosparsa di fagioli, per evitare che la base si gonfi. Si realizzano anche delle strisce di pasta che si ripongono in frigo in attesa di allestire la torta edi  reinfornarla.

La ricotta si condisce a piacere con gli ingredienti descritti, avendo cura di abbondare con la cannella, poi si mette in frigo a rapprendere. Una volta cotta la base della frolla, si riempie con la ricotta e si copre con le strisce di frolla crude. Si imposta il forno a cottura solo sopra a 200 e si cuoce finchè le strisce non siano dorate. Quindi si raffredda a temperatura ambiente e una volta fredda si sforma e si decora con zucchero a velo e confetti di cioccolato.

martedì 18 gennaio 2011

Chiacchiere al cioccolato


Ingredienti: 500 gr di farina OO, 100 gr di zucchero, 4 uova, 100 gr. di burro, 50 gr di cacao amaro, mezza bustina di lievito, mezzo bicchierino di marsala, una presa di sale (più che il solito pizzico) e grappa q.b.

Procedimento: impastare tutto insieme e mettere in frigo a riposare per mezz'ora. Stendere con la macchina per la pasta fino al numero 5 o 6. Friggere in abbondante olio di girasole. Cospargere con zucchero a velo.

giovedì 13 gennaio 2011

cassatella di panettone

Ingredienti: panettone, liquore arancia, ricotta condita. Glassa per decorare, ciliegie candite.
Procedimento: condire la ricotta a piacere, con zucchero. Preparare una bagna con metà acqua e metà liquore all'arancia. Predisporre uno stampo a cupola e rivestirlo con carta pellicola. Disporre sul fondo dello stampo il panettone e spennellarlo con la bagna, unire la ricotta e chiudere con un altro strato di panettone bagnato (attenzione a non esagerare con il liquido perchè il panettone non lo trattiene per molto). Porre in frigo per diverse ore, possibilmente 12. Glassare con glassa di zucchero e decorare con ciliegie. Riporre in frigo per altre 12 ore.

mercoledì 12 gennaio 2011

Conserva di aroma arancia

Ingredienti: 65 gr di scorza d'arancia
120 gr. di zucchero
20 gr. di alcool a 95° + alcool a coprire
Procedimento: frullare le scorze con lo zucchero, finemente. Aggiungervi l'alcool, rimescolare, invasare e coprire con altro alcool. Chiudere ermeticamente e conservare in frigo.
Questa conserva si può fare con qualsiasi agrume e serve ad insaporire i dolci e le creme.
Per la ricetta si ringrazia Dolcipensieri blog.http://dolcipensieri-blog.blogspot.com/?expref=next-blog

Ciambellone all'arancia

Per la ricetta si ringrazia IOLANDA di Mijò crea 
Ingredienti: 200 di zucchero, 4 uova, il succo filtrato di due arance, 200 di farina doppio zero, due cucchiaini di aroma arancia ( qui ), 120 gr. di olio di semi, mezza bustina di lievito per dolci, un pizzico di sale. Cioccolato per variegare, zucchero a velo per decorare.



Procedimento: montare le uova con lo zucchero, aggiungere l'olio di semi e continuare a frustare con la frusta elettrica. Unire anche il succo di arancia e l'aroma. Infine aggiungere la farina mescolata con il lievito e il pizzico di sale. Dopo aver versato l'impasto in uno stampo da ciambellone imburrato e infarinato, versare qualche cucchiaino di nutella calda e spargerla con l'aiuto di uno stecchino lungo. Infornare a forno preriscaldato a 180° per i primi 10' e abbassare a 160° per altri 20 minuti. Dopo i primi 20 minuti totali è possibile aprire il forno per controllare la cottura, senza infilare lo stecchino, ma piuttosto agitando la teglia. Se il contenuto "fluttua" è necessario continuare la cottura. Sfornare e far raffreddare il dolce prima di sformarlo.