avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

venerdì 27 luglio 2012

Uova ripiene



Ingredienti: uova sode, maionese q. b., salsa Worcestershire un cucchiaio, limone uno spruzzo, tonno sott'olio, sale e pepe q.b., crackers.
Procedimento: privare le uova del tuorlo sodo e tagliare in due gli albumi. Versare i tuorli in una terrina e aggiungervi gli altri ingredienti, avendo cura di sgocciolare bene il tonno. Mescolare il tutto e poi frullarlo in modo da renderlo piuttosto fine. Riempire una tasca da pasticciere (beccuccio a punte o a stella, purché largo) con questo impasto e farcire gli albumi, accompagnati da qualche crackers. Guarnire le uova a piacere con sott'aceti, pomodorini, olive o semplici fettine di limone. Riposare in frigo e servire fredde. Successo garantito!|

giovedì 26 luglio 2012

zuppa inglese



Ingredienti: biscotti, alchermes+acqua, crema al cioccolato, granella di mandorle.
Procedimento: in un piatto profondo disporre i biscotti inzuppati con la miscela di alchermes e acqua. Versare sui biscotti la crema ancora caldissima. Spolverare con granella e porre in frigo fino al momento di consumare.

mozzarelle in carrozza facili facili






Ingredienti: pane in cassetta di tipo americano, mozzarella non troppo fresca, oppure sottilette, uova, pangrattato, acciughe. Sale e pepe facoltativi. Olio di semi di girasole per friggere.
Procedimento: tagliare i bordi alle fette di pane, accoppiandole a due a due. Farcire  (io ho usato sottiletta al posto della mozzarella) con il formaggio e l’acciuga. Sovrapporle e tagliarle in due da un angolo all’altro, in modo da formare due triangolini. Passare i triangolini dentro le uova sbattute e poi dentro il pangrattato, premere bene i bordi fra loro, in modo da sigillare il tutto. Friggere in olio non troppo caldo, avendo cura di non farli scurire. Scolare su carta assorbente. Se si desidera si può salare e pepare dopo la frittura, ma attenzione perché c’è l’acciuga che già dà gusto. La ricetta è veramente molto veloce da realizzare e consente di preparare molti pezzi.

lunedì 23 luglio 2012

spaghetti zucchine e spada


Ingredienti: spaghetti, zucchine, rigaglie di pescespada, aglio, olio evo, prezzemolo, capperi, olive nere, sedano, basilico, sale e pepe, vino bianco, estratto di pomodoro, panna.
Procedimento: soffriggere l'aglio con poco prezzemolo, un paio di capperi e un paio di olive nere. Unire le zucchine tagliate a julienne e far cuocere per circa 5 minuti. Aggiungere il pescespada tagliato a cubetti. Cuocere per qualche minuto, sfumare con poco vino bianco, salare e pepare, aggiungere il basilico e un cucchiaino di estratto di pomodoro. Colare la pasta al dente e unirla al sugo, fare amalgamare e unire la panna. Utilizzare qualche cucchiaiata di acqua di cottura, se occorre.

sabato 21 luglio 2012

Torta all'arancia con marmellata di arance


Ingredienti: 400 gr di farina doppio zero, 6 uova, 300 gr di zucchero, 200 gr di burro sciolto, un pizzico di sale, mezza bustina di lievito, due cucchiai colmi di marmellata di arance.
Procedimento: sbattere le uova con lo zucchero e poi aggiungervi gli altri ingredienti , di cui solo metà della farina, perchè l'altra metà della farina andrà aggiunta insieme al lievito. COntinuare a sbattere. Imburrare e infarinare uno stampo e poi infornare a forno preriscaldato a 160 ventilato per circa 40 minuti.
La ricetta originale di questa torta la trovate nel blog di Mariabianca Panza&Presenza , che ringrazio e dal quale attingo senza vergogna :-P

domenica 8 luglio 2012

involtini di pescespada

Ingredienti: fettine di pescespada tagliate sottili, mollica di pane (non troppo secco) frullata, pecorino, olio d'oliva extraverg., capperi, sale e pepe, prezzemolo, aglio.
Procedimento: condire la mollica di pane vecchio (non secco) tritata nel cutter, con tutti gli ingredienti della ricetta. Renderla ben umida. Riempire le fettine di pescespada e formare degli involtini ben chiusi, da infilzare con uno spiedino. Cuocere gli involtini in una padella antiaderente ben calda, con poco olio di oliva e un filo d'acqua, tenendo la padella ben chiusa con un coperchio. Rigirare gli spiedini durante la cottura. Servire ben caldi con una salsa fredda a base di olio d'oliva extravergine, aglio tritato, limone, prezzemolo tritato, sale e pepe. Si possono cucinare anche sul barbecue o sulla griglia ben inumidita con olio. La cottura è piuttosto veloce.




venerdì 6 luglio 2012

mandorle pralinate alla nutella



Ingredienti: 250 gr di mandorle con tutta la pellicina, 260 gr di zucchero semolato, 100 gr di acqua, un pizzico di cannella, un grosso cucchiaio di nutella (o anche due)
In un pentolino mettere tutti gli ingredienti tranne la nutella. Mescolare il tutto su fuoco medio; quando l'acqua si sarà quasi del tutto asciugata, aggiungere un cucchiaio colmo di nutella o anche due. Mescolare finchè non si forma la classica granella di zucchero. Versare sopra un foglio di carta forno e spargere bene, per evitare agglomerati.

ferri di cavallo glassati al cioccolato


Ingredienti: 250 gr di farina doppio zero, 125 gr di fecola di patate, 125 gr di zucchero a velo, 7 rossi d'uovo setacciati, 250 gr di burro ammorbidito, un pizzico di sale, una bustina di vanillina.
Impastare tutti gli ingredienti e porre in frigo per un'oretta. Dare la forma di un filone all'impasto e poi tagliarlo in tocchi uguali da arrotondare come bastoni. Formare il ferro di cavallo e porlo sulla placca del forno preriscaldato a 160° ventilato. Devono rimanere chiari, quindi non farli imbrunire. Una volta freddi, glassarli con cioccolato sciolto a bagnomaria o con una glassa semplice di zucchero a velo e succo di frutta.