avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

sabato 29 ottobre 2011

frolle di Halloween farcite

Ingredienti: 375 gr di farina  doppio O, 125 gr di zucchero semolato, 187 gr di burro, 62 gr. di strutto, 2 cucchiai di rum (oppure mezzo limone spremuto), 1 uovo intero più un tuorlo, un pizzico di sale, scorza di limone grattugiata. Per la farcia: marmellata o nutella. Zucchero a velo per decorare.
Procedimento: mescolare insieme tutti gli ingredienti secchi. Aggiungervi il burro e lo strutto e fare la "sabbiatura", ovvero ricoprire con la miscela di ingredienti secchi quelli grassi e poi schiacciare con i polpastrelli il burro e lo strutto. Unire le uova e il rum e amalgamare il tutto. Porre in frigo per almeno mezz'ora. Trascorso questo tempo, riprendere la massa e stenderla con il mattarello infarinato, infarinando bene il piano di lavoro per non fare attaccare la pasta. Fare le formine con il tagliapasta, avendo cura di stamparle in coppia, di cui una (la faccia) deve essere debitamente intagliata con il coltello. Porre in frigo i biscotti fino al momento di infornare. Infornare a forno preriscaldato a 160/170° fino a doratura. Far freddare i biscotti maneggiandoli con cura, perchè la frolla calda è molto fragile. A biscotti freddi, farcire con marmellata o con nutella e coprire con il biscotto intagliato. Spolverare di zucchero a velo.



giovedì 27 ottobre 2011

pasticcini di torrone al cioccolato

 Questa ricetta l'ho presa dal sito Giallo Zafferano, dove è presente con il nome di Rocher, ma l'ho leggermente modificata. Io penso che il nome non sia adeguato, perchè il gusto è quello del torrone. E' comunque un pasticcino molto gradevole e veloce da preparare.
Ingredienti: 250 gr. di cioccolato fondente, poco rum, 120 gr di mandorle a filetti, zucchero a velo q.b., 20 gr. di acqua.
Procedimento: preriscaldare il forno a 180°; sciogliere tre cucchiai di zucchero a velo con l'acqua fino a che lo sciroppo raggiunge l'ebollizione. Versare questo sciroppo sui filetti di mandorle e mescolare bene, quindi comporre dei mucchietti, con l'aiuto di due cucchiaini, su una placca foderata di carta forno. Cospargere i mucchietti con zucchero a velo e infornare per circa 3 minuti. Si formeranno così delle "montagnette" di mandorle ben assemblate. Lasciare raffreddare perfettamente. A bagnomaria sciogliere il cioccolato unitamente al rum e poi immergervi le montagnette e ricoprirle di cioccolato, quindi metterle su una gratella affinchè la glassa si solidifichi completamente. Infine disporre dentro i pirottini di carta.


sabato 22 ottobre 2011

torta frolla, crema pasticciera e frutta

Pasta frolla, crema pasticciera

tartellette alla frutta bis



biscottini di frolla ripieni di marmellata

Ingredienti: 200 di burro, 200 di zucchero, 400 di farina doppio zero, due uova intere, due cucchiai di rum, un pizzico di sale. Questa frolla è poco burrosa, per chi non ama il gusto del burro. Infornati a 160/150 ° preriscaldato. Farciti con marmellata.

domenica 16 ottobre 2011

scaloppine di pollo al vino bianco, con uvetta e pinoli


Ingredienti: petto di pollo tagliato a fette piccole ma non sottili, cipolla, uvetta, pinoli, vino bianco di qualità,  sale e pepe, olio evo e burro, poca farina.
Procedimento: affettare molto sottilmente una cipolla rossa e rosolarla in una padella antiaderente, nella quale sarà stato versato dell'olio evo e una grossa noce di burro. Aggiungervi i pinoli ; dopo qualche minuto unire anche il pollo, precedentemente passato nella farina. Fare rosolare a fuoco medio, salare e pepare. Unire l'uvetta, precedentemente ammollata nel vino bianco, con tutto il suo vino. Coprire e far cucinare per 5 minuti. Togliere il coperchio e ultimare la cottura senza copertura, facendo "saltare" il pollo, di quando in quando. Servire caldissimo.

sabato 15 ottobre 2011

nocciole pralinate



Ingredienti: nocciole, sale, zucchero, rum.
Procedimento: in una padella antiaderente tostare le nocciole con il sale grosso. Quando saranno pronte, pesatele e preparate pari peso di zucchero semolato. In un pentolino con il fondo spesso versate lo zucchero e accendete il fuoco a fiamma minima. Aggiungete le nocciole e due (o più, in base alle quantità totali) cucchiai di rum. Mescolate in continuazione. Quando lo zucchero comincerà a sciogliersi sul fondo, alzare il fuoco a fiamma media: ciò farà sciogliere lo zucchero in maniera più efficace. Continuare a mescolare fino al raggiungimento del colore desiderato. Versare le nocciole pralinate su carta forno e fare raffreddare. Deliziose, con un leggero gusto salato che ne esalta la dolcezza!

giovedì 13 ottobre 2011

torta brownie alle mele



Ingredienti: 200 gr di farina doppio zero, 200 gr di zucchero di canna+ un cucchiaio colmo, 200 gr di cioccolato fondente, 200 gr. di burro + una grossa noce,30 gr di farina di mandorle, 3 uova, 5 mele, un cucchiaino colmo di lievito, mezza bustina di vanillina, mezza stecca di cannella, porto, un pizzico di sale, un limone.
Procedimento: sbucciare le mele e tagliarle a dadini; versarle in un contenitore e spruzzarle con il succo di un limone. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro. In una padella antiaderente sciogliere una noce di burro, versarvi dentro le mele insieme ad un cucchiaio di zucchero di canna e a mezza stecca di cannella, Quando si saranno caramellate, sfumare con mezzo bicchiere di porto e spegnere per far raffreddare; togliere il bastoncino di cannella. In una terrina miscelare gli ingredienti secchi. Aggiungervi le uova e mescolare con una frusta, quindi unirvi il cioccolato fuso con il burro e un pizzico di sale.Sbattere bene per amalgamare la miscela. Versare in uno stampo quadrato ricoperto di carta forno, ad una temperatura di circa 180° o poco meno, per una ventina di minuti. Sformare su una gratella e attendere che sia perfettamente fredda prima di tagliarla. Servire tale e quale o con della panna montata.

martedì 11 ottobre 2011

frollini al burro


 Ingredienti: 500 gr di farina doppio zero, 150 gr di zucchero a velo, 2 tuorli d'uovo, 300 gr di burro morbido, mezza bustina di vanillina. Decorazioni: gocce di cioccolato, ciliegine candite, cioccolato fuso, nocciole. Impastare il tutto e stampare i biscotti con lo sparabiscotti Aggiungere le decorazioni. Infornare in forno preriscaldato a 170° fino a doratura.

venerdì 7 ottobre 2011

peperoni ripieni



Ingredienti: peperoni adatti ad essere riempiti, mollica di pane secco piuttosto grossolana, pomodori maturi  tagliati a tocchetti, mozzarella a cubetti, formaggio grattugiato, sale, pepe, abbondante olio evo.
Procedimento: tagliare la calotta ai peperoni e metterla da parte, scavarli. Condire la mollica con tutti gli ingredienti e riempire ogni peperone. Chiudere ciascun peperone con la propria calotta e inserirvi uno stecchino per tenerla ferma. Disporre una teglia con carta forno e sistemarvi dentro i peperoni ripieni, in modo che stiano fermi. Versare un filo d'olio e coprire con carta alluminio. Infornare a 180° preriscaldato, fino a che la "pelle" del peperone risulterà ammorbidita. Servire caldi o freddi, indifferentemente.

lunedì 3 ottobre 2011

Torta ananas e panna con crema


Ingredienti: pandispagna, crema pasticciera alla vaniglia, ananas sciroppato e sciroppo di ananas, panna montata e zuccherata, alchermes, acqua. Nutella per guarnire.
Procedimento: tagliare l'ananas a pezzetti e metterlo a colare. Preparare un pandispagna e quando è freddo tagliarlo a dischi e bagnarlo con una bagna composta da alchermes, acqua e sciroppo d'ananas (quello della lattina) - dosi a piacere. Sul piatto da portata comporre la torta alternando strati di panna montata e pezzetti di ananas. Finire la torta con la panna montata e qualche ciuffetto di panna mescolata alla nutella.

Sfoglia di pizza mare-monti



Ingredienti: pasta di pizza stesa sottile, olive nere, rucola, pomodori da insalata, formaggio tipo filante, acciughe sotto sale, pancetta piccante a filetti, olio evo.

Pasta col macco di fave grigliata

Ingredienti: macco di fave, spaghetti. Si prepara una pasta col macco di fave, condita con pepe e parmigiano. Si versa ben distesa in una teglia e la si mette a raffreddare in frigo per una notte. Quindi si taglia in quadrotti e si mette a grigliare su una padella antiaderente leggermente unta di olio, per qualche minuto ambo i lati. Infine si condisce con poco olio evo e una spolverata di pepe.