avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

domenica 16 ottobre 2011

scaloppine di pollo al vino bianco, con uvetta e pinoli


Ingredienti: petto di pollo tagliato a fette piccole ma non sottili, cipolla, uvetta, pinoli, vino bianco di qualità,  sale e pepe, olio evo e burro, poca farina.
Procedimento: affettare molto sottilmente una cipolla rossa e rosolarla in una padella antiaderente, nella quale sarà stato versato dell'olio evo e una grossa noce di burro. Aggiungervi i pinoli ; dopo qualche minuto unire anche il pollo, precedentemente passato nella farina. Fare rosolare a fuoco medio, salare e pepare. Unire l'uvetta, precedentemente ammollata nel vino bianco, con tutto il suo vino. Coprire e far cucinare per 5 minuti. Togliere il coperchio e ultimare la cottura senza copertura, facendo "saltare" il pollo, di quando in quando. Servire caldissimo.

4 commenti:

Mariabianca ha detto...

L'uvetta ed i pinoli ci devono stare benissimo.Ottimo secondo.
Buona domenica a ate.

miriam ha detto...

Ci stanno benissimo, infatti :-)
Grazie, ricambio :-)

Mariabianca ha detto...

Ciao Miriam,per la panna ti posso dire che uso quasi sempre quella non vegetale ma per questa ricetta ho usato la vegetale.Puoi benissimo sostituirla.
Per la focaccia puoi mettere i 4 g di lievito e tenerla più a lungo a lievitare.
Un caro saluto.

miriam ha detto...

Grazie, Mariabianca :-)