avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

venerdì 12 marzo 2010

LA CUDDURA




La Pasqua in Sicilia
LA CUDDURA
LA RICETTA!
Ingredienti: (dosi per 3 cuddure da un uovo sodo ciascuna)250 gr. di farina 00, mezza bustina di vanillina, 1 rosso d'uovo, 62 gr. di burro, 100 gr di zucchero, poco latte per impastare - 1 rosso d'uovo battuto con 1 cucchiaio di zucchero e poco latte per spennellare - palline colorate per decorare e 3 uova sode.
Procedimento: questo impasto è stato studiato appositamente per tenere la forma in forno. Il burro può essere sostituito con metà dose di olio di semi . Si mescolano prima gli ingredienti secchi e poi si aggiunge il burro a pezzetti piccolissimi. Si mescola il burro affinchè si impregni di farina e poi si procede a "sbriciolarlo" con la punta delle dita, fino a farlo scomparire, quindi si crea un "buco" al centro della farina e si aggiunge il rosso d'uovo sbattuto con pochissimo latte. Si comincia a mescolare l'uovo alla farina asciutta, facendo dei cerchi con la forchetta e inglobando farina verso il centro. Quando non è più possibile inglobare farina con la forchetta, si procede aggiungendo poco latte per volta e mescolando con le mani. Attenzione a non aggiungere troppo latte e a non manipolare troppo la pasta: è sufficiente riuscire a compattarla. La pasta dovrà rimanere un po' appiccicosa al tatto, perchè durante la lavorazione delle varie formine si dovrà spolverarla con pochissima farina solo quel tanto che basta a poter creare le forme. Attenzione a non aggiungere troppa farina, perchè ciò altererebbe la dose di zucchero compromettendo il gusto e la friabilità del biscotto.
Si preriscalda il forno al 140°. Si preparano le teglie foderate di carta forno e le formine per le cuddure si allestiscono direttamente sulle teglie, da ultimo si pennella la formina, così realizzata, con una miscela fatta con 1 rosso d'uovo, poco latte e 1 cucchiaio di zucchero e si decora a piacere. Si fanno riposare in frigorifero per una decina di minuti e poi s'infornano con forno statico, per un periodo abbastanza lungo, infatti è necessario che cuociano lentamente per asciugare bene e cuocere profondamente. Il forno può essere aperto anche spesso perchè la pasta non contiene lievito.
N.B.: le cuddure in attesa di essere infornate, vanno riposte in frigorifero per evitare che il burro presente nell'impasto si riscaldi e si sciolga in cottura.



Nessun commento: