avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

domenica 7 novembre 2010

torta brownie al pistacchio- CLICCA L'IMMAGINE !


Una ricetta insolita, un mio esperimento per tentare di evitare l'ormai famigerato lievito chimico per dolci.
Ingredienti: 100 gr. di criscito. 1/4 di cubetto di lievito di birra, 2 uova, 200 gr. di farina OO e 50 gr. di cacao amaro, 250 gr. di zucchero, 120 gr. di yogurt bianco magro, 50 gr. di burro chiarificato (oppure 100 di burro normale), crema di pistacchio, gocce di cioccolato.
Procedimento: sbattere uova e zucchero, poi sciogliervi dentro il criscito più il lievito, unire il burro e mescolare bene, poi lo yogurt e di nuovo mescolare. Aggiungere le polveri ben setacciate e mescolare con una frusta, avendo l'accortezza di non lasciare grumi. Infine unire le gocce di cioccolata e mescolare il tutto. Predisporre una teglia rettangolare (foderata di carta forno) non troppo alta e versare il composto livellandolo bene, quindi versare sulla superficie la crema di pistacchi. Infornare a fuoco medio alto, cioè a circa 200 per 10' e abbassare a 180 per altri 10'. Sfornare ed attendere che la torta si raffreddi per poterla sformare. Quindi tagliarla a strisce e cospargerla con polveri a piacere. Io ho usato polvere di pistacchio alternata a zucchero a velo.
Il risultato? Una torta genuina!



Nessun commento: