avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

lunedì 26 dicembre 2011

Cornetti di pasta salata senza lievito


Ingredienti:
250 gr. di farina manitoba
2 cucchiai colmi di olio di oliva ex.v.
acqua tiepida q.b.
sale q.b.

Procedimento:

Cominciare col mettere una pentola d'acqua a scaldare (molto calda), che servirà per far lievitare la pasta.
Impastare gli ingredienti e lavorare un po' la pasta, che rimarrà appiccicosa. Formare una palla e metterla a "lievitare" coperta con un tovagliolo dentro al forno. Sotto, nell'ultimo ripiano del forno, porremo la pentola piena d'acqua calda e chiuderemo lo sportello. Deve stare lì 50/60 minuti.

trascorso questo tempo la pasta si presenterà delle medesime dimensioni, ma meno soda.
E' pronta per essere stesa.
Sarà una pasta molto morbida, elastica e umida all'interno. Stendetela molto sottile, mi raccomando. Non dico proprio a velo ma quasi.
Tagliate con il tagliapasta più grande che avete e poi riempite i dischetti 

Il ripieno dev'essere assolutamente asciutto. Potete anche mettere verdura, purchè sia asciutta e cruda. Non aggiungete all'interno cose tipo olio o pomodoro. Io li ho fatti con prosciutto e formaggio, e poi con verdura , formaggio ed un pezzetto di acciuga e pepe q.b.
Dopo formate il cornetto pigiando la pasta con un dito. Poichè la pasta è morbidissima e umida all'interno, sarà molto facile sigillarli e non si apriranno.
mi raccomando ancora la sfoglia tiratela sottile quasi a velo.

Friggete in abbondante olio, io uso quello di girasole. Rigirate spesso perchè essendo sottili rischiano di bruciarsi. La pasta dovrà avere la..."dermatite bollosa" !





Poggiateli su carta assorbente e servite caldissimi

Nessun commento: