avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

lunedì 17 novembre 2008

Confettura di Mele Gala e Cannella



Ingredienti: mele gala, zucchero, cannella, limone, pectina naturale.
Innanzitutto vi spiego come si fa la pectina casalinga, ingrediente di grande aiuto per chi vuole fare le marmellate.
TECNICA: la pectina si fa semplicemente con i torsoli e le bucce delle mele e degli agrumi, per cui, nel momento in cui decidete di fare la marmellata di mele, non buttate via niente e preparate la vostra pectina, che si rivelerà una preziosa alleata. Si procede così: versate gli scarti di tutte le mele che usate, più quelli di un paio di limoni, dentro una pentola capiente e coprite con acqua fredda, aggiungete anche il succo dei due limoni. A partire dal bollore calcolate 45 minuti e poi spegnete. Filtrate il liquido ottenuto e mettetelo in un recipiente di vetro in frigo. Questa è la pectina e si conserverà per almeno una ventina di giorni, per le prossime marmellate che farete.
Ora tagliuzzate le vostre mele a tocchetti piccoli, pesatele e aggiungete la metà della quantità in zucchero, o anche meno, se preferite e se le mele sono molto dolci (per esempio, per 1kg di mele, potete usare 400 di zucchero o 300). Mettele in una pentola e aggiungete un succo di limone spremuto, due tazzine di pectina e la quantità di cannella che desiderate (un paio di cucchiai, per esempio). Fate sobollire dolcemente (fuoco medio, ma se occorre abbassare al minimo), mescolando spessissimo. Cuocere per un max di 30'. La marmellata sarà pronta quando, versandone un cucchiaino su un piatto e inclinando il piatto stesso, non scivolerà via facilmente.
A questo punto bisogna invasare la marmellata da calda, chiudere e mettere a bollire i vasetti per una decina di minuti calcolando a partire dal bollore. La marmellata è subito pronta, ma la si può tenere chiusa per mesi. Aperta, si tiene in frigo per lungo tempo.


Per una marmellata di mele senza uso di pectina utilizzare le mele tagliuzzate con tutte le bucce.

Nessun commento: