avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

martedì 1 giugno 2010

Tortino di zucchine e Parmigiana di melanzane alternativa











2 piatti per VEGETARIANI

Ingredienti per il tortino: zucchine, cipolle, patate, mollica di pane, formaggio a pasta filata, parmigiano, olio d'oliva, sale.
Ingredienti per la parmigiana: melanzane, parmigiano grattugiato, basilico, formaggio a pasta filante, salsa di pomodoro fresco, sale e olio d'oliva.
Procedimento: queste preparazioni sono "alternative" nel senso che i vegetali non sono fritti, come avviene solitamente.
La parmigiana: le melanzane si tagliano a fette e si cospargono di sale, lasciandole in posa per almeno mezz'ora, poi si sciacquano e si asciugano. Quindi si prepara una ciotola con dell'olio d'oliva extra verg. e si inumidiscono le fette di melanzane semplicemente immergendo una singola fetta nella ciotola e poi usando questa per "strofinare" le altre, leggermente, da ambo i lati. In tal modo si impiegherà una dose di olio infinitesimale rispetto a quella usata in frittura. Le fette, poi, si mettono sulla griglia del forno preriscaldato a 180 e si lasciano cuocere , ma non troppo, perchè altrimenti si asciugano fino a stecchirsi. Per un tortino dal diametro di 20 cm sono sufficienti due grosse melanzane, tagliate sottilmente.
Nel frattempo, preparare la salsa di pomodoro fresco con parecchio basilico, poco sale, aglio schiacciato e un filo d'olio (giusto per insaporire). Tagliare del formaggio tipo galbanino a fettine e grattugiare abbondante parmigiano. Preparare la parmigiana alternando uno strato di melanzane, poi un paio di cucchiaiate di salsa di pomodoro (basilico compreso), abbondante parmigiano e galbanino. Infornare a 180° fino a che la superficie non risulti brunita.
Questa parmigiana è da considerarsi light rispetto alla formula originale, la quale prevede melanzane fritte e aggiunta di salumi e uova.
Dopo la cottura estrarre la teglia dal forno e far riassestare a temperatura ambiente. Si consuma sia calda che fredda, sia da sola che dentro al pane.
Tortino di zucchine: tagliare le zucchine (il tipo da friggere) per il senso della lunghezza e bagnarle con poco olio (come suggerito precedentemente). Porre le fette in forno preriscaldato. Una volta cotte, salarle leggermente e disporle in una teglia foderata con carta forno (lasciare un ampio bordo di carta ). Contemporaneamente alle zucchine, infornare una cipolla sbucciata e tagliata in quattro, e sfornarla insieme alle zucchine (anche se sembra cruda). In un piattino tagliuzzare la cipolla grossolanamente e disporla sulle fette di zucchine, quindi tagliare una piccola patata a fettine molto sottili e metterla sopra (l'idea è quella di fare uno strato sopra l'altro). Tagliare del galbanino a fette e disporlo sui vegetali. Cospargere la superficie con mollica di pane grattugiata, parmigiano grattugiato e un filo d'olio. Ripiegare i bordi della carta forno fino a formare un cartoccio coperto e infornare in forno preriscaldato a 180°, finchè la superficie (nascosta sotto la carta) non sia ben dorata.

2 commenti:

giardigno65 ha detto...

HA UN ASPETTO DIVINO !

miriam ha detto...

Grazie :)