avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

giovedì 30 settembre 2010

Crema al limone

Si tratta di una crema pasticciera al limone, realizzata con 6 tuorli d'uovo, 250 gr di zucchero semolato, 70 gr di amido, 1/2 lt di latte intero, aroma di vanillina (mezza bustina o meglio  qualche goccia di estratto, che io preferisco) e il succo di mezzo limone setacciato, più la buccia di  1 limone e la raspatura di altri due limoni.

Si sbattono con la frusta i tuorli con lo zucchero, mentre i latte cuoce lentamente con una intera buccia di limone dentro. Il latte dovrà raggiungere la soglia dell'ebollizione e a questo punto si verserà l'estratto di vaniglia nel latte. Quando le uova sono spumose, si aggiunge l'amido e si continua sbattere finché il latte non è pronto. Si aggiunge anche il succo di limone filtrato e la buccia dei limoni grattugiati. A questo punto si aggiunge il latte alle uova, nella misura di 2/3, dopo aver tolto ogni residuo di buccia di limone e si batte ancora un po'. Questa è la crema cruda. Quindi, si rimette sul fuoco ( su fiamma al minimo) il latte rimasto e gli si aggiunge la crema cruda. Con una frusta si mescola di continuo, girando bene la crema che tocca il fondo, finché la schiuma che c'era in superficie non scompare del tutto. Trasferire la crema dentro un contenitore freddo e ricoprirla con pellicola a contatto. Porre in frigo per diverse ore.

Nessun commento: