avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

mercoledì 8 dicembre 2010

Alberelli di frolla

Per questi semplici ma buonissimi e scenografici alberelli, ho scelto la ricetta della frolla di Luca Montersino, che (proprio come lui suggerisce) io preparo in maggiore quantità e poi congelo, in modo da averla sempre pronta all'occorrenza, sia per torte che per biscotti (la ricetta va bene per entrambi).
Ingredienti: 200gr di zucchero a velo, 80 gr di tuorlo d'uovo, 300gr di burro morbido, 500 di farina OO, buccia di limone, un pizzico di sale, aroma vaniglia.
Con queste dosi io ho fatto due piccole crostate e 12 biscotti.
Procedimento: mettere la farina sul tavolo da lavoro e fargli un bel buco al centro, in cui versare tutti gli altri ingredienti. COn la mano mescolare gli ingredienti al centro in modo da sciogliere bene il burro; poi cominciare ad incorporare al centro anche la farina rimasta di lato, fino a prenderla tutta senza aggiungere nient'altro e senza lasciare nemmeno una briciola. Non occorre lavorare l'impasto, ma solo agglomerarlo. Quindi porlo su un foglio di carta forno abbastanza grande da poterlo ripiegare sull'impasto e poi appiattire la frolla a rettangolo, solo per consentirle di raffreddarsi prima e in maniera omogenea. Porre in frigo per minimo 3 ore, oppure porzionare e congelare.
Al momento dell'uso, la frolla necessaria dovrà essere spezzettata e poi ricompattata, quindi lavorata un poco in modo da renderla plastica (ma non troppo, altrimenti si riscalda eccessivamente).
Per fare i biscotti, stendere la frolla allo spessore di mezzo cm. e fare le formine, poi porle in frigo a raffreddare. Nel frattempo preriscaldare il forno a 180°. Infornare per pochi minuti, tenendo d'occhio la cottura.
Per la decorazione io ho usato naspro bianco, che trovate QUI, e naspro al cioccolato che trovate QUI.
Il colore rosso è stato ottenuto addizionando colorante al naspro bianco.








Nessun commento: