avviso ai visitatori

INVECE DI RUBARE LE MIE FOTO, FATENE DELLE VOSTRE. LADRI!

CONTINUA LA RAZZÌA DELLE MIE FOTO. SIETE INCIVILI E LADRI. BELLA FORZA CAMPARE SUL LAVORO DEGLI ALTRI.

italian cooking

giovedì 30 settembre 2010

Creme con l'uso di paste

Le creme tipo alla nocciola, al pistacchio, alla mandorla etc... prevedono l'utilizzo di "paste" già pronte che si trovano in commercio sotto forma di vasetti (o secchielli). Alle volte contengono dell'olio tipico del frutto e in tal caso vanno mescolate prima dell'utilizzo. Si prelevano , generalmente, in dosi da cucchiaino (poichè sono molto concentrate- tipo la pasta di nocciole), ma ne esistono anche versioni meno dense che si possono usare più generosamente (come nel caso della pasta di mandorle). Quindi bisogna innanzitutto conoscere il prodotto che si sta usando. La dose di pasta stabilita va aggiunta, a parer mio, alla miscela finale della crema pasticciera base ( ricetta qui), poco prima della cottura, in modo da cuocere con tutti gli ingredienti (ma so che qualcuno preferisce aggiungere gli elementi variabili a cottura ultimata). Io preferisco sempre utilizzare piccole dosi di pasta, finchè non conosco bene il prodotto, perchè...come dice il proverbio "Ad aggiungere c'è sempre tempo" : )

Nessun commento: